Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La donna assente. Il significato della femminilita’ in Cina {Verona}

Ottobre 21 @ 6:00 pm - 8:00 pm

Se guardiamo al panorama mondiale di questo inizio secolo, una nazione su tutte appare in rapida ascesa: la Cina. Oggi la Cina è una temuta e affermata potenza economica, politica e militare, che sta imponendo una revisione dei rapporti di forza e dell’ordine geopolitico mondiale. Per giungere a questa situazione, a questa immane trasformazione che ha preso per noi il nome di “miracolo cinese”, la Cina ha dovuto attraversare un periodo di duro travaglio: rivolte, guerre, battaglie contro la miseria e l’arretratezza, enormi sforzi per la modernizzazione e la rinascita della nazione. Il tutto nel venir meno della millenaria tradizione imperiale cinese e nell’affermarsi delle nuove forme organizzative, dei nuovi valori e ideali della Repubblica Cinese. Ma questa trasformazione che conseguenze psicologiche ha avuto per l’individuo cinese? Con quali risorse interiori ed emotive ha affrontato questo cambiamento e quali strutture psicologiche sono emerse o stanno emergendo nella società cinese?  Cercheremo di rispondere a queste domande, e di aprirci un varco nella società cinese, focalizzando l’attenzione su un soggetto particolare, quello della donna, forse la più sensibile cartina al tornasole di una società sospesa tra rivoluzione, modernizzazione e conservazione. Tema immenso, che ci offrirà l’occasione di parlare della figura e del ruolo della donna nella società cinese, ma anche di gettare un’occhiata alle giovani generazioni, all’educazione dei bambini e al controllo rigido delle nascite, tutti elementi che stanno alla base della società cinese e del suo sviluppo. E lo faremo con due ospiti di eccezionale rilievo: il prof. Luigi Zoja, psicologo di fama internazionale, docente all’Università di Macao e conoscitore diretto della società cinese e il prof. Heyong Shen, fondatore della psicologia junghiana in Cina, che allo studio dei cambiamenti, delle resistenze e dei simboli che accompagnano la figura della donna e il senso della femminilità in Cina ha dedicato molti anni della sua ricerca.

Relatori:
prof. Heyong Shen – 
Oriental Academy for Analytical Psychology (OAAP) – Guangzhou City (Cina)
prof. Luigi Zoja – Associazione Internazionale di Psicologia Analitica (IAAP) e docente presso l’Università di Macao (Cina)

L’incontro è moderato da Damiano Bondi – Fondazione Centro Studi Campostrini

Dettagli

Data:
Ottobre 21
Ora:
6:00 pm - 8:00 pm

Luogo

Sala conferenze della Fondazione Centro Studi Campostrini in
via Santa Maria in Organo, 2/4
Verona,
+ Google Maps